Zuppa di fagioli con il sugo

Difficoltà Bassa
Dosi Per 4 Persone
Preparazione 120 Minuti

Un piatto rustico perfetto per i primi freddi autunnali, facile da preparare e molto nutriente. Anche questa ricetta è tipica della tradizione culinaria del sud Italia e, in particolare, è riconosciuto dai più come un piatto povero nato dove non c’era possibilità di comprare la carne, alimento troppo costoso per le classi povere, e in sostituzione venivano usati i fagioli.

  • ½ kg fagioli cannellini o borlotti
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 1 spicchio di aglio
  • 250 g di passata di pomodoro
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • crostini
  • Alloro, coriandolo e un peperoncino fresco per decorazione

Preparazione

La notte prima lavate i fagioli secchi e lasciateli ammollo in abbondante acqua.

Cottura

Il giorno dopo mettete a lessare in abbondante acqua e fate cuocere per 50 minuti.

Pelate l’aglio e tagliatelo a metà, pulite il sedano e sbucciate e affettate le carote. Ricoprite il fondo di una pentola con l’olio e mettete a soffriggere tutti e tre gli ingredienti; aggiungete i fagioli sgocciolati e acqua di cottura fino a ricoprirli. Dopo poco aggiungete la passata di pomodoro, il sale e il pepe. Fate cuocere a fuoco medio per 40 minuti. Quando la zuppa si sarà ristretta servite in cocci di terracotta aggiungendo per decorazione una foglia di alloro, un piccolo ciuffo di coriandolo e se gradite un peperoncino intero

Menu